PAGAMENTO E FATTURAZIONE DEGLI ORDINI DI PNEUMATICI

Dopo la convalida del vostro ordine, riceverete:
Da parte di 07ZR: una mail di conferma dell’ordine.
Da parte del fornitore selezionato : una mail di conferma della consegna che funge da fattura e/o da bolla di consegna.
N.B. : Alcuni fornitori potrebbero farvi pervenire questo(i) documento(i) allegato(i) alla consegna.
Il pagamento del vostro ordine sarà effettuato dal fornitore mediante contrassegna o carta di credito, Bonifico, RID o prelevamento SDD (SEPA Direct Debit) ai recapiti bancari da voi comunicati al momento della registrazione su O7ZR.com, da 5 a 10 giorni dopo la consegna dei pneumatici o 5 giorni dopo ordine, quando pagamento mediante Prelevamento SDD.
N.B. : Gli ordini di pneumatici conferiti su 07ZR sono pagabili esclusivamente mediante carta di credito, Bonifico, RID, prelevamento SEPA Direct Debit o contrassegna da parte dei fornitori. Non dovete inviare assegni al fornitore.
La bolla di consegna è allegata agli articoli consegnati. Nel caso in cui aveste smarrito la fattura o la bolla di consegna, dovrete rivolgervi al fornitore cui avete inoltrato l’ordine. Troverete i suoi recapiti nella vostra mail di conferma dell’ordine..

CASO DEL 1° ORDINE A UN NUOVO FORNITORE:

Appena avrete ricevuto la conferma del vostro 1° ordine ad un nuovo fornitore, trovera in allegato un documento di “richiesta di autorizzazione al prelevamento diretto” o “Mandato Sepa Direct Debit Core”
Caso di un prelevamento diretto :
Qualora desideraste informare per iscritto la vostra banca del prelevamento relativo a questo ordine, sarà sufficiente stampare il documento e trasmetterlo alla banca.
Dopo l’accettazione da parte della vostra banca dell’autorizzazione al prelievo, il fornitore preleverà dal vostro conto l’importo esatto della fattura, 5 giorni dopo la consegna della merce ordinata.
Caso di un prelevamento SEPA :
Nel caso di pagamento in prelevamento SEPA SDD CORE, il fornitore riceverà automaticamente il modulo con tutti i dati per effettuare il prelievo automatico sul vostro conto corrente.
Il diritto di opposizione è valido per le 8 settimane dalla data di addebito per richieste di rimborso su singoli addebiti SDD autorizzati.
N.B. : Per i vostri successivi ordini a questo fornitore, i pagamenti saranno effettuati mediante Bonifico, RID, SEPA, contrassegno o carta di credito. Non dovrete più espletare alcuna formalità.

Come calcolare l’IVA quando si ordinano merci fuori dalla Italia ?

La merce spedita o trasportata tra soggetti d’imposta (oppure operatori con partita IVA) beneficia di esenzione con diritto di detrazione a monte dell’IVA (tasso zero) sull’invio, se detta merce viene spedita all’interno di uno Stato membro dell’Unione Europea a persona che possa fornire il proprio numero di partita IVA all’interno di un altro Stato membro. In questo caso si tratta di “contrassegno intracomunitario”. Il numero di partita IVA può essere verificato attraverso il sistema di scambio delle informazioni sull’IVA (VIES). Al contrario, nell’ambito dell’acquisizione di beni da parte di un soggetto d’imposta presso un soggetto d’imposta identificato, l’IVA sarà esigibile sulla transazione e dovrà essere pagata al momento dell’acquisizione di beni da parte del cliente soggetto d’imposta all’interno dello Stato membro dal quale arrivano i beni. In questo caso si parla di “acquisizione intracomunitaria”. Il cliente imputerà l’IVA esigibile sulla sua denuncia dei redditi al tasso in vigore all’interno del paese di destinazione.

COME CALCOLARE L’IVA QUANDO SI ORDINANO MERCI FUORI DALLA ITALIA ?

La merce spedita o trasportata tra soggetti d’imposta (oppure operatori con partita IVA) beneficia di esenzione con diritto di detrazione a monte dell’IVA (tasso zero) sull’invio, se detta merce viene spedita all’interno di uno Stato membro dell’Unione Europea a persona che possa fornire il proprio numero di partita IVA all’interno di un altro Stato membro. In questo caso si tratta di “contrassegno intracomunitario”. Il numero di partita IVA può essere verificato attraverso il sistema di scambio delle informazioni sull’IVA (VIES). Al contrario, nell’ambito dell’acquisizione di beni da parte di un soggetto d’imposta presso un soggetto d’imposta identificato, l’IVA sarà esigibile sulla transazione e dovrà essere pagata al momento dell’acquisizione di beni da parte del cliente soggetto d’imposta all’interno dello Stato membro dal quale arrivano i beni. In questo caso si parla di “acquisizione intracomunitaria”. Il cliente imputerà l’IVA esigibile sulla sua denuncia dei redditi al tasso in vigore all’interno del paese di destinazione.

PAGAMENTO E FATTURAZIONE DELL’ISCRIZIONE A 07ZR.COM

Non appena avrai (ri)aperto un conto utente 07ZR, ti verrà inviata automaticamente la fattura di iscrizione in formato pdf allegata alla mail di conferma di iscrizione, con l’indicazione di nome utente e password.
Se decidi di iscriverti (abbonamento mensile, annuale o biennale), il pagamento è esigibile il primo giorno di iscrizione. Potrai pagare l’iscrizione a 07ZR con le seguenti modalità :
con carta di credito o PAYPAL (consigliati), al momento della registrazione dell’account utente sul sito (pagamento sicuro mediante codifica dei dati di pagamento CB da parte della società Wirecard che opera a livello mondiale).
con bonifico bancario : le nostre coordinate bancarie ti saranno comunicate all’interno della mail di conferma di iscrizione.
Le eventuali spese di transazione sono a carico dell’utente.

AMMISSIBILITÀ DEI RECLAMI

I reclami relativi agli ordini 07ZR dovranno essere formulati per iscritto (a minima per email) al Servizio Clienti 07ZR entro 8 giorni, dal ricevimento degli articoli in oggetto.
I reclami formulati questo oltre tale termine o senza documento giustificativoscritto potranno essere considerati inammissibili dal Servizio Clienti 07ZR e dai fornitori interessati.

Regole di gestione per il tacito rinnovo

07ZR è coinvolto nella politica commerciale delle imprese in ambito di commercio elettronico in riferimento alla memorizzazione delle informazioni di pagamento per i propri utenti.

Quando l’abbonamento viene pagato tramite carta di credito, è possibile gestire le regole di rinnovo dell’abbonamento direttamente dalla propria area clienti “Il mio abbonamento” e disattivare / attivare il consenso dato in qualsiasi momento.

Riceverete 7 giorni lavorativi prima della data di scadenza del vostro abbonamento, un email con tutte le informazioni necessarie per il rinnovo.